Nuovi galletti Weedoo: birra, marsala e amarone

Quando ci sediamo a tavola sentiamo il bisogno di soddisfare i nostri sensi.
Il profumo e l’aspetto di quello che abbiamo nel piatto sono il biglietto da visita, l’introduzione, di quello che verrà dopo. Olfatto e vista, prima di tutto.
Anche la consistenza di quello che stiamo per mangiare fa la sua parte: a chi verrebbe voglia di trangugiare un ammasso informe e inconsistente? Tatto, anche quello conta.
Poi arriva il gusto, il sapore, ma solo dopo, prima il nostro piatto deve invitarci, ci deve convincere che soddisferà le nostre aspettative.

Vista, olfatto, tatto, gusto, anche se magari non ce ne rendiamo conto, si siedono sempre a tavola con noi.

Weedoo ha deciso di accettare una nuova sfida, di andare oltre, di presentarvi quella che sicuramente è una innovazione nel campo della ristorazione, e ha deciso di farlo attraverso il suo cavallo di battaglia: il Galletto.

E così il galletto si veste di nuovo, rimanendo però fedele a se stesso. Dal 15 ottobre dal menù di Weedoo potrete ordinare il nostro mitico galletto cucinato con tre diverse ricette: la birra, il marsala e l’amarone.
Tre nuovi gusti che accompagneranno il nostro piatto più famoso, ma non solo. In base alla scelta della spezie utilizzate per la marinatura, avremo la possibilità di offrirvi un piatto evocativo, i cui profumi ricordano il susseguirsi delle stagioni.
Cannella, chiodi di garofano, alloro e rosmarino per la stagione fredda da un lato, e erba cipollina, basilico, menta e prezzemolo per i mesi estivi dall’altro.

La cucina è la nostra grande passione, presentare ai nostri clienti piatti sempre nuovi, mai banali, la nostra missione.

Nuovi galletti Weedoo: un’esperienza che vi rimarrà impressa…in tutti i sensi.

Weedoo Limena

 

Share
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0

Lascia un commento